dal 15 marzo 2018 visita la mia esposizione al Ristorante Solferino

Ricorro ad un numero limitato di modelli per cercare di raggiungere il mio obiettivo, ovvero creare qualcosa che sia bello oltre che interessante, contemporaneo e classico; qualcosa senza tempo


Poche parole su di me


Mi considero una pittrice figurativa ma non una pittrice realista. Il realismo che mi interessa è la connessione emotiva che si crea quando si crea o si guarda un dipinto

Uso approcci diversi ogni volta che ho una nuova idea da sviluppare; questa mancanza di stile rende la mia arte imprevedibile